Un giorno con RCSOFT

Ecco cosa pensano gli imprenditori del nuovo software gestionale GAT 2016

Logo Gat 2016

 

Scegliere il software gestionale più adatto alla propria azienda non è semplice. Si tratta di un prodotto che non è possibile toccare con mano e che è necessario provare e testare prima di dire “È quello giusto!”.

Prima di decidere, ci sono tanti fattori da tenere in considerazione. In particolare, il timore di affrontare un’ingente spesa di denaro e di non comprendere il funzionamento del software rende molti imprenditori avversi alla conoscenza di nuovi software.

L’interazione necessaria, ma a volte poco piacevole, tra l’utente finale e il software può essere agevolata e semplificata se la software house è in grado di esporre in poche e semplici parole il funzionamento del software verificando che lo stesso sopperisca alle esigenze dettate dai processi aziendali esposte dal cliente durante il processo di valutazione.

Dopo aver incontrato imprenditori provenienti da diversi settori, abbiamo deciso di raccogliere le impressioni e i rumor che raccontano cosa i professionisti pensano del nostro nuovo GAT 2016.

Software gestionale unico

Il primo episodio racconta del nostro incontro in Fiera con un imprenditore dotato di un sesto senso nella “Software
Selection”. Effettivamente, aveva già visto tanti software ma di nessuno era rimasto soddisfatto. Avevamo solo 5 minuti per fargli conoscere il software gestionale che gli avrebbe fatto cambiare idea. Sembrava impossibile ma, dopo aver visto la messaggistica interattiva tra azienda e collaboratori attraverso il Tablet, aver visto la mole impressionante di dati e dettagli che GAT permette di gestire, l’imprenditore esclama stupito:

“Atz, Avete Inventato un Software Unico nel suo genere. Questo lo devo assolutamente provare e sicuramente comprare…. E poi fa sempre piacere incontrare Aziende come la vostra… nella vita di un uomo momenti veramente emozionanti, che ti lasciano un segno dentro, sono 5 o 6 e devo dire che oggi è stato uno di quelli. Forse a breve il vostro Software mi permetterà di realizzare un sogno che ho ancora nel cassetto!”

Dopo la nostra chiacchierata, ha mostrato apprezzamento per il nostro GAT. poiché in grado di seguire tutti i passaggi del flusso aziendale, ma anche per noi che siamo stati in grado di spiegargli, in parole semplici, il funzionamento del software.

Questo è il caso di un Titolare di una Ditta di Manutenzione che non ha ancora trovato il software per l’assistenza (nel suo caso, termoidraulica) intuitivo e adatto alla sua azienda.

Dopo la nostra chiacchierata, ha mostrato apprezzamento per il nostro GAT. poiché in grado di seguire tutti i passaggi del flusso aziendale, ma anche per noi che siamo stati in grado di spiegargli, in parole semplici, il funzionamento del software. 

Capita anche di incontrare giovani ragazzi, ancora al liceo o appena laureati. C’è chi ha già le idee chiare, come un giovane laureato in Ingegneria che, dopo aver visto la presentazione di GAT, ci fa una promessa:

“Ho capito che il vostro Software è potente, forse troppo ancora per me. Ci sentiremo a Breve, non appena avrò avviato la mia Start-up.  Se riesco a far decollare la mia Impresa come auspico, Voi sarete il primo Fornitore che contatterò!”

Non mi serve la Demo, ho già capito che questo è il software che fa per me. Devo solo capire se i miei tecnici hanno voglia di tavolare col tablet oppure vogliono continuare a diventare pazzi e farmi diventare pazzo! Ci sentiamo la prossima settimana per fissare la Demo Live

Ma è la spontaneità di coloro a cui mostriamo i nostri software che ci fa capire che sono realmente estasiati dalle novità da noi proposte. Riportiamo la reazione di un imprenditore napoletano (in foto, la versione originale):

“Non mi serve la Demo, ho già capito che questo è il software che fa per me. Devo solo capire se i miei tecnici hanno voglia di tavolare col tablet oppure vogliono continuare a diventare pazzi e farmi diventare pazzo! Ci sentiamo la prossima settimana per fissare la Demo Live…“

Ci sono casi in cui la preoccupazione di chi è alla ricerca della soluzione alla difficoltà di gestire la mole di informazioni dei clienti e ai problemi di organizzazione aziendale è evidente. Così conosciamo un visitatore della Fiera Energy Med al quale chiediamo: “ …dalla sua impressione, percepisco che si occupa di assistenza tecnica ed il nostro software potrebbe risolvergli qualche problema… giusto?
Il visitatore incuriosito dalla nostra domanda ci risponde: 

“eeh si vede che sono un tecnico? Ma si vede anche che sono preoccupato? Ho bisogno di aiuto perché devo gestire un’infinità di clienti e non so a chi affidarmi. Voi potete fare qualcosa per me? 

Segue una sfilza di domande, curiosità e, infine, un sospiro di sollievo per aver trovato il software gestionale adatto alla sua impresa.

Eccezionale! Questo mi permetterà finalmente di gestire i miei collaboratori senza troppi giri di parole, e-mail, telefonate e incomprensioni. Ma che per caso posso installare l’app anche sullo smartphone di mia moglie?

Un giorno, invece, abbiamo incontrato un imprenditore incredulo della funzione di GAT che permette di sapere in tempo reale dove si trovano i tecnici e della possibilità di comunicare con loro attraverso una messaggistica istantanea.

Una volta testata, l’imprenditore esclama:

“Eccezionale! Questo mi permetterà finalmente di gestire i miei collaboratori senza troppi giri di parole, e-mail, telefonate e incomprensioni. Ma che per caso posso installare l’app anche sullo smartphone di mia moglie?” (ride).

Un uomo e una donna, titolari di un’azienda che si occupa di manutenzione impianti, conversano dopo aver visto il funzionamento di GAT:

Lui: Ho visto una dozzina di software ed il vostro mi sembra quello più pratico e valido per le mie necessità.
Lei: Forse questa è la volta buona che i nostri tecnici useranno l’App e metteranno “a capa a post”.
Lui a Lei: Non ti preoccupare! Gli dirò: o usate l’App oppure “Cari capa tosta, quella è la porta!”.
Insomma, si sono mostrati talmente sicuri delle potenzialità del software tanto da mettere in discussione l’organizzazione interna all’azienda.

C’è poi chi ci ha incontrati troppo tardi. Siamo sempre in Fiera e un signore viene attirato dalle slide che scorrono sul monitor. Ci chiede di assistere ad una demo e, dopo aver visto i punti salienti del software GAT, si morde la nocca della mano destra ed esclama:

“Mannaggia! L’anno scorso ho comprato un software ma solo adesso capisco che ho acquistato quello sbagliato! Era il vostro che mi serviva! Con chi me la devo prendere? 

Prima di fare l’acquisto sbagliato, prova la nostra DEMO

Scrivici su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per chiedere la prova gratuita per 30 giorni!

GIF_Animata_DEMO_LIVE.gif